Gf Vip ancora in onda, Maurizio Costanzo: «C'è un limite, ma è difficile ragionare con lucidità»



Gf Vip ancora in onda, Maurizio Costanzo: «C'è un limite, ma è difficile ragionare con lucidità». Con l'emergenza coronavirus, il web si è diviso sull'opportunità di chiudere prima il reality condotto da Alfonso Signorini. C'è chi chiede lo stop del Gf Vip e chi invece gradisce avere qualche ora di intrattenimento in tv.

Sulla questione si è espresso Maurizio Costanzo. Nella sua rubrica sul settimanale Nuovo, una lettrice ha scritto: «Mi sembra assurdo che il Gf Vip vada avanti nonostante l’emergenza coronavirus. Ancora una volta questo programma sta lucrando sul dolore, sui sentimenti delle persone, ovviamente con un obiettivo chiaro e tondo, fare ascolti».





Maurizio Costanzo invita i lettori ad essere cauti con le critiche: «C’è comunque un limite ed è giusto permettere a chi lo desideri di uscire dalla Casa senza penali o clausole contrattuali da rispettare. Non è facile riuscire ad affrontare con lucidità una situazione così complicata». 

Ficarra & Picone, Stefania Petyx e Pif donano un ventilatore polmonare all'Ospedale Policlinico di Palermo


Ficarra & Picone, Stefania Petyx e Pif donano un ventilatore polmonare all'Ospedale Policlinico  di Palermo. La onlus Maredolce dei quattro volti noti della tv, scende in campo per dare una mano in questo momento drammatico, legato all’emergenza Covid-19. Per questo motivo è stato acquistato un ventilatore polmonare dotato di massimo equipaggiamento, per un valore di oltre 30 mila euro, e donato al reparto di terapia intensiva dell’Ospedale.





Grazie alla Onlus Maredolce di Ficarra & Picone, Stefania Petyx e Pif l'Ospedale Policlinico  di Palermo ha ricevuto un ventilatore polmonare che è già disponibile in reparto, per rispondere all'emergenza Coronavirus.
«Le polmoniti provocate dal Coronavirus possono determinare una grave insufficienza respiratoria che solo il ventilatore può risolvere. E questo ventilatore - ha commentato il professore Massimo Midiri, primario del reparto di radiologia presso lo stesso ospedale -  è una delle massime espressioni di ventilazione dei pazienti con ARDS, che è la insufficienza respiratoria gravissima che colpisce i pazienti affetti da infezione da Coronavirus. La donazione della Onlus Maredolce ha un grande significato simbolico, oltre che materiale, per superare questo grave momento di emergenza sanitaria».

«Ci teniamo a comunicare l’avvenuta donazione – dicono all’ unanimità gli artisti – per  ringraziare pubblicamente quanti, nel corso di questi anni, hanno contribuito alla causa di Maredolce. E per ricordare che ogni gesto solidale, in questo momento, è di vitale importanza per tutta la nostra comunità. Stiamo inoltre valutando altre ipotesi di interventi, volti ad aiutare concretamente, per quanto possibile, medici ed infermieri nel difficile compito di arginare questa brutta pandemia.  A loro va tutta la nostra gratitudine».