Post in evidenza

Hugh Laurie raggiunge George Clooney nella miniserie "Catch-22"

"Catch-22" è la nuova miniserie storica prodotta da Hulu con la quale George Clooney tornerà in tv per la prima volta dai tempi di "E.R.". Al cast si unisce anche Hugh Laurie, interprete della serie di culto "Dr House". 



I due divi interpreteranno due militari americani nel drama di sei episodi basato sul romanzo "Comma 22" di Joseph Heller, che denuncia il trattamento degli arruolati mentalmente inabili al servizio.
La miniserie ambientata in Italia durante la Seconda guerra mondiale, è incentrata sul capitano John Yossarian (Christopher Abbott), aviatore dell'aeronautica militare statunitense, che mentre l’esercito continua ad aumentare il numero di missioni che deve compiere prima di completare il suo servizio, vorrebbe chiedere l’esonero per ragioni psichiatriche. Yossarian cerca di evitare questi incarichi, ma il suo tentativo si scontra con il Comma 22, regola burocratica assurda, paradosso esemplificativo dell’irrazionalità della guerra che recita: "Chi è pazzo può chiedere di essere esentato dalle missioni di volo, ma chi chiede di essere esentato dalle missioni di volo non è pazzo".
Clooney vestirà i panni del Colonello Cathcart e sarà anche produttore della serie bellica. Laurie lo affiancherà nel ruolo del Maggiore de Coverley, a capo della squadra di stanza nella base aerea di Pianosa.