Post in evidenza

Uomini e Donne, Marta lascia lo studio dopo il confronto con Nicolò: ecco cosa è successo

Marta Pasqualato ha avuto un lungo confronto in studio con Nicolò Brigante dopo il caso della presunta relazione con un altro ragazzo della corteggiatrice. Al termine del confronto, la giovane ha lasciato lo studio di Uomini e Donne: ecco cosa è successo.
Nelle scorse settimane era stato rivelato che Marta, prima di partecipare al programma, fosse già fidanzata con un ragazzo che studia Medicina a Ferrara. 



La ragazza, quindi, era stata costretta a lasciare lo studio ed era diventata una dei personaggi più controversi di questa edizione del programma di Maria De Filippi. Qualche giorno dopo, Marta aveva rivelato di essere stata vittima di uno scherzo da parte di un amico, Beppe, e per questo motivo aveva chiesto un confronto in studio con Nicolò.
Al tronista siciliano Marta ha spiegato di essere solo amica da diversi anni del ragazzo che era stato descritto come il suo fidanzato e di essere stata vittima di uno scherzo che l'ha costretta ad una settimana terribile, che ha coinvolto anche la sua famiglia. La corteggiatrice ha anche mostrato lo scambio di messaggi con Beppe per confermare la propria tesi. Nicolò ha quindi chiesto di poter contattare l'amico di Marta e autore dello scherzo, ma la ragazza ha declinato sostenendo di non voler metterlo in mezzo. Una spiegazione poco convincente sia per il tronista, sia per gli opinionisti in studio, Tina Cipollari e Gianni Sperti, che ritengono la conversazione con l'amico falsa e creata 'ad hoc'.
Anche Maria De Filippi ha rincarato la dose: «Sapevi da tempo che ti avrebbero fatto questo scherzo». Le spiegazioni di Marta non hanno convinto affatto Nicolò, che l'ha accusata di averlo preso in giro. A questo punto, l'unica azione possibile, per la corteggiatrice, è stata quella di lasciare lo studio. Su Instagram, nei giorni scorsi, la ragazza ha postato diverse foto che sembrerebbero dedicate al tronista, con citazioni di Luciano Ligabue ('Cosa vuoi che sia') e Michele Bravi ('Il diario degli errori'). Oltre ad un messaggio per gli haters, postato dopo un incidente in montagna.