lunedì 7 novembre 2016

Guendalina Canessa: "Con Pietro penso alle nozze"

Altro che aria di crisi. Guendalina e Pietro Aradori stanno insieme e sulle pagine di Diva e Donna parlano anche di nozze. L'ex gieffina sogna una cerimonia in California, mentre al cestista della Pallacanestro Reggiana basterebbe una bella festa con amici e parenti. E in attesa di mettere la fede al dito si sono tatuati sull'anulare "Mr" e "Mrs".



"Quando l'ho visto la prima volta ho fatto finta di cadere farmi salvare", confessa la Canessa. Ma lui era impegnato e l'ex gieffina ha dovuto aspettare. "L'ho voluto e l'ho scelto. Pietro mi fa dormire sonno tranquilli, mi dà sicurezza".
L'esuberante e sempre sexy SuperGuenda non potrebbe essere più felice "Pietro è giovane, ma molto maturo, forse sono più bambina io. Mia figlia lo adora: li ho fatti conoscere piano piano. Ora Chloe viene con me alle partite e lo vede come un mito, un gigante che risolve ogni problema, anche coi lavoretti di casa".
I due, uniti anche dalla passione per i tatuaggi, ogni tanto parlano di nozze e alle voci di crisi rispondono con una bella risata. Certo, come in ogni coppia innamorata ogni tanto qualche litigio ci scappa: "Guendalina a volte è un po' troppo svampita", confessa Aradori che non a caso nell'intimità la chiama "grandine". Ma niente di più, anzi il cestista ammette di essere possessivo nei confronti della compagna, mentre lei "istintiva: mi sono infuriata una volta per un cuoricino lasciato da un fan sui social. Ma lui sa sempre come placarmi..."

Post più popolari