venerdì 23 settembre 2016

Striscia la Notizia, si riparte con Michelle Hunziker e Belen Rodriguez: "Hanno deciso che dobbiamo odiarci"

"Andiamo in onda da quasi 30 anni, il nostro obiettivo era battere la comicità di Bruno Vespa, ma ancora non ci siamo riusciti". Lo ha detto Antonio Ricci presentando negli studi televisivi Mediaset la prossima edizione di "Striscia la Notizia", in onda su Canale 5 da lunedì 26 settembre alle 20,40. Per la prima settimana dietro la scrivania ci saranno Michelle Hunziker e Belen Rodriguez, già pronte ad affrontare i possibili attacchi del gossip.



"Per evitare che tra una settimana qualcuno scriva che Belen è stata cacciata - ha detto Ricci - precisiamo subito che la scaletta dei conduttori è già stata definita. Dopo Belen per due giorni accanto a Michelle ci sarà Chiambretti". E sui possibili gossip velenosi hanno messo le mani avanti anche le due conduttrici. "Hanno anche deciso che noi dobbiamo odiarci" ha confessato Michelle, mentre Belen ha dichiarato scherzando: "Allora diciamolo, ci stiamo sulle palle". La verità è un'altra invece: "Ci vogliamo bene, è come se ci conoscessimo da 10 anni, abbiamo tante cose in comune, prima fra tutte siamo entrambe extracomunitarie" dicono la svizzera e l'argentina " File per il permesso di soggiorno, documenti per lavorare... ecco noi siamo l'esempio dell'integrazione perfetta".
Confermate le due veline per il quarto anno consecutivo, Irene Cioni e Ludovica Frasca, mentre la veste grafica è stata affidata quest'anno a Sergio Pappalettera. "Mi sono ispirato al punk di cui ricorre il trentennale - spiega - Antonio ed i suoi collaboratori si avvicinano a quella filosofia, dissacrante, divertente". Mentre Dario Ballantini sta cercando di mettere a punto una versione di Orfini prete, tornano anche tutti gli inviati.
Dopo Belen, Michelle sara' affiancata per due giorni da Piero Chiambretti, quindi arriveranno Luca e Paolo, un personaggio di cui Ricci non ha voluto dire il nome, Ezio Iacchetti e da gennaio la conduzione torna fino alla fine a Ficarra e Picone.

Post più popolari

Google+ Followers