domenica 4 settembre 2016

Lecce blindata per le nozze di Cristel Carrisi: parata di vip in arrivo per la figlia di Al Bano

Il centro storico di Lecce si tingerà di bianco per il matrimonio vip di fine estate tra Cristel Carrisi, terzogenita di Al Bano e Romina Power, e il milionario di origine cileno-croata Davor Luksic (patrimonio stimato, 170 milioni di euro). L’appuntamento è per oggi a San Matteo. Nozze vip blindatissime, dopo quattro anni di amore.



E blindatissimo sarà il centro storico di Lecce. La cerimonia si terrà alle 18 nella chiesa barocca di San Matteo, in via dei Perroni, quindi nel salotto buono della città, tra Porta San Biagio, piazzetta Santa Chiara e piazza Sant’Oronzo. Sarà un gran lavoro per gli agenti della Polizia Municipale e delle Forze dell’ordine. Tanti curiosi, infatti, invaderanno i vicoli e vicoletti pur di scattare una foto degli sposi e dei 500 ospiti invitati al matrimonio. Tra questi, Mara Venier con il marito Nicola Carraro, Toto Cutugno, Michele Placido, le stiliste Laura e Lavinia Biagiotti che vestono Romina Power (per lei, un colorato caftano in seta), la fashion blogger Chiara Nasti e la showgirl Francesca Lodo, testimonial della linea di costumi CrisBerry firmata da Cristel. E ancora Lino Banfi e Rita Dalla Chiesa. Dall’America attesi anche Boy George, dal 1981 al 1984 leader dei Culture Club, le attrici Jennifer Aniston, prima moglie di Brad Pitt, e Jennifer Lawrence vincitrice del premio Oscar nel 2013 come migliore attrice protagonista nel film “Il Lato postivo”.
 A celebrare le nozze, monsignor Giancarlo Polito. Tra la folla ci saranno anche alcune suore dell’Istituto delle Marcelline di Lecce, dove Cristel ha studiato. Proprio come tutti i suoi fratelli, compresi i figli che Al Bano ha avuto da Loredana Lecciso. «Vogliano vederla, è stata una nostra alunna» dice Suor Lina. Chi non ci sarà, invece, è proprio Loredana. La compagna del padre della sposa, che avrebbe ricevuto l’invito alla cerimonia solo all’ultimo minuto, non andrà. «Ho deciso di agire non secondo l’istinto, ma con il buon senso. Deve essere il giorno di Cristel, io non c’entro e faccio un passo indietro. Rispetto la persona e il momento». Eppure, le damigelle della sposa saranno Jasmine, 15 anni, che la Lecciso ha avuto da Al Bano, e Benedetta, 22, nata dal suo precedente matrimonio. «Ci sarà anche l’altro mio figlio Al Bano junior ma non io. È una questione di equilibri, va bene così» chiude Loredana Lecciso.
Il matrimonio sarà una festa lunga due giorni: ieri, la sera prima del “sì”, la cena riservata ai parenti stretti degli sposi, poi una festa sulla spiaggia di Apani. E dopo le nozze, tutti a festeggiare nella settecentesca masseria La Mea, nel complesso di proprietà del cantante a Cellino San Marco. Il menu? Un misto di carne e pesce, preparato dal catering Galateo Ricevimenti di Firenze. E per i regali, niente lista nozze: la coppia ha chiesto, con una mail, versamenti a un’associazione di beneficenza per la salvaguardia degli oceani.

Post più popolari

Google+ Followers