sabato 4 giugno 2016

Meredith Grey resta in camice, firmato il contratto per la 13ma stagione

La dottoressa Meredith Grey non toglierà il camice bianco. L'attrice Ellen Pompeo ha infatti rinnovato il contratto con la ABC anche per la 13ma stagione dell'amatissima serie Grey's Anatomy, secondo quanto confermato dal sito Deadline. Il compenso? Una cifra da record, 300.000 dollari a episodio, che fanno della bella attrice una delle più pagate della televisione americana.



Nel 2015 infatti, Forbes ha classificato la bella Ellen Pompeo al quarto posto della classifica delle star femminili più pagate, con 11,5 milioni di dollari, predecuta da Sofia Vergara e Kaley Cuoco con 28,5 milioni e Julie Bowen con 12.
Compensi a parte, quel che conta è che i fan di Grey's Anatomy possono quindi finalmente tirare un sospiro di sollievo. Meredith non se ne andrà. Dopo l'abbandono di Cristina Yang (Sandra Oh) e la morte di Derek (Patrick Dempsey) infatti i cultori della serie tv tra le più seguite di sempre in America dopo Empire, The Big Bang Theory e X-Files, erano in trepidante attesa. Un altro personaggio storico infatti dirà addio al Grey Sloan Memoria Hospital, ovvero Callie Torres (Sara Ramirez) riducendo così sempre di più il cast storico.
Rinnovo di contratto anche per Justin Chambers (Alex) e in corso di accordo per Chandra Wilson (Miranda), James Pickens Jr. (Richard) e Kevin McKidd (Owen).

Post più popolari