domenica 18 ottobre 2015

Cara Delevingne: "Kate Moss mi ha salvata"

Cara Delevigne è una che ama divertirsi. Almeno così pare guardando i suoi profili social. Sorridente, decisa, a posto con se stessa Cara però non lo è sempre stata. Ospite alla conferenza "Women in the World" a Londra, la modella ha parlato delle sue ricorrenti crisi di depressione, tornando sui motivi del ritiro dalle passerelle annunciato qualche mese fa. E per la prima volta ha fatto il nome della persona che l'ha salvata dal baratro: Kate Moss.


"Quando andavo a scuola ero arrivata al punto di avere un crollo mentale - ha detto Cara Delevingne - Avevo istinti suicidi, non volevo più vivere. I problemi che avevo li mascheravo con i medicinali. Volevo solo che qualcuno mi fermasse, che mi dicesse 'hai bisogno di una pausa'. Mi sentivo come se non fossi brava abbastanza, come se stessi vivendo il sogno di qualcun altro".
Il supporto necessario, la ex modella, 23 anni, lo ha trovato nell'amica Kate Moss, della quale è stata considerata spesso erede nell'olimpo dellla moda: "Kate mi ha raccolta e risollevata da terra, in un periodo molto difficile, e così, dietro suo suggerimento, ho iniziato a dire no e a prendermi una pausa".
"La nostra cultura ci insegna che se siamo belli, magri, e famosi tutti ci ameranno, che solo così saremo felici. Ma non è esattamente vero", ha concluso la modella, lanciando un messaggio ai ragazzi che vivono i suoi stessi problemi: "La depressione non è qualcosa di cui vergognarsi. Accettatevi per come siete, amatevi, accettate le vostre imperfezioni, perché sono quelle che ci rendono speciali".
Cara Delevingne e Kate Moss sono molto amiche, sono testimonial in coppia di diversi brand. Due icone della moda dalla vita non sempre facile.

Post più popolari

Google+ Followers