sabato 8 agosto 2015

Charlize Theron ricomincia a 40 anni: una figlia, un film e una nuova vita da single

Charlize Theron comincia una nuova vita a 40 anni, adottando August, la sua seconda bimba, e dicendo addio a Sean Penn quando sembrava vicina alle nozze. Un compleanno un po' amaro per l'attrice nata in Sudafrica, impegnata sul set di "The Last Face", film diretto proprio da Penn, in uscita nel 2016. Dalle passerelle all'Oscar, la Theron ha dimostrato di essere brava oltre che indiscutibilmente bella. Un successo che la ripaga di un passato difficile.


Il punto più alto della carriera di Charlize Theron è senza dubbio l'Oscar come miglior attrice protagonista, conquistato nel 2004 grazie a Monster, il film che racconta la storia vera di Aileen Wuornos, prostituta serial killer, che, dopo aver subito violenze e abusi, ha ucciso sette uomini prima di essere giustiziata in Florida nel 2002 dopo 12 anni nel braccio della morte. Per quel ruolo, l'attrice ingrassò 15 chili e, grazie anche a lunghe sedute di trucco, divenne irriconoscibile. La sua interpretazione è stata definita dal critico Roger Ebert "una delle più grandi performance della storia del cinema".
I premi per Monster (ha vinto anche il SAG Award e il Golden Globe), hanno consentito alla Theron di diventare la prima attrice sudafricana (all'epoca non era ancora naturalizzata statunitense) a vincere un premio internazionale per la recitazione e l'hanno proiettata nella top 10 delle attrici più pagate di Hollywood con 10 milioni di dollari a film.
Pur essendo molto versatile, la Theron ha dato il meglio di sé in ruoli drammatici: non solo Monster, ma anche North Country - Storia di Josey, uscito nel 2005 e ispirato alla prima causa per molestie sessuali sul lavoro intentata negli Stati Uniti, che le valse la candidatura all'Oscar e al Golden Globe. Poi Nella Valle di Elah e prima ancora The Astronaut's Wife - La moglie dell'astronauta e Sweet November, in cui interpreta una malata di cancro.
Tra ruoli da femme fatale e film di azione e fantascienza come Mad Max: Fury Road e Aeon Flux, la Theron si è cimentata anche con la commedia, ottenendo, con Young Adult del 2011, una nuova nomination al Golden Globe.
Charlize Theron aveva iniziato come ballerina in Sudafrica, poi nel 1993 si trasferì a Milano, dove lavorò come modella. E' in quel periodo che si fece conoscere per lo spot sexy e immortale della Martini. Nel 1994 volò in America. Leggenda vuole che a Los Angeles avesse bussato a decine di porte senza fortuna, prima di girare il primo film, Children of the Corn III: Urban Harvest. Nel 1997, il successo con L'avvocato del diavolo e le porte di Hollywood che si schiudono, fino (e oltre) l'Oscar, fino alla Walk of Fame, con la stella arrivata nel 2005.
La vita privata della star non è stata tutta in discesa. Il trauma di aver assistito all'omicidio del padre, per mano della madre (per legittima difesa), a soli 15 anni, l'ha accompagnata per molti anni. Ha avuto molti amori - il più lungo durato 8 anni con il collega Stuart Townsend - ma forse anche per quanto vissuto nella sua infanzia, Charlize Theron non si è mai sposata. Sean Penn sembrava quello giusto per il grande passo e invece il loro amore è finito poche settimane fa dopo un anno e mezzo in cui l'attore e regista aveva fatto le cose sul serio, dando il cognome a Jackson, il bambino adottato dalla Theron nel 2012.

Post più popolari