martedì 28 luglio 2015

Simona Ventura si confessa: "Così ho superato i momenti difficili. Gerò, mio punto di riferimento"

“Determinazione, grinta e coraggio non mi sono mai mancati”. Simona Ventura si confessa sulle pagine di “Gente” e svela come è riuscita a superare i momenti difficili della sua vita: “Nel lavoro – ha fatto sapere - sono sempre andata avanti a testa alta, a schiena dritta, come un panzer. Nella vita, sono sopravvissuta a momenti difficili: la separazione, attacchi pesanti, sgambetti, delusioni e voltafaccia. 


Mentre vivi questi momenti, senti le gambe tremare ma oggi... Da un po' di tempo, ho imparato a fermarmi e a vivere di più le persone e le situazioni. E' un traguardo per me. E anche nel lavoro, scelgo che cosa fare, senza che però mi assorba totalmente come accadeva anni fa, quando ero in tv quasi ogni giorno. E avevo due figli piccoli a casa..”.
Soddisfatta di se stessa, a 50 anni e del suo aspetto fisico (“Gli anni passano, devi impegnarti per mantenere la linea. Io mi alleno cinque giorni su sette e sto attenta a quello che mangio. Un corpo ben allenato e asciutto è un bel biglietto da visita e un investimento per il futuro. Sto bene nella mia pelle, non voglio essere una miss a 50 anni.”), non mancano frasi d’amore per l’attuale compagno, Gerò Carraro: “E' fantastico, un punto di riferimento insostituibile, un patriarca solido e saggio cui appoggiarmi e con il quale guardare nella stessa direzione. Con lui, ho iniziato a vivere il piacere della quotidianità. Vedo crescere il nostro legame giorno dopo giorno e sono profondamente felice. Il matrimonio? Ci sentiamo una famiglia già così. Non è una priorità però mai dire mai.” 

Post più popolari

Google+ Followers