sabato 4 ottobre 2014

Luke Evans diventa Dracula: "E' il primo supereroe, i poteri non creati a Hollywood"




Si cala nei panni del principe dei vampiri Luke Evans. L'attore gallese interpreterà infatti "L'Impalatore" in "Dracula untold" di Gary Shore, l'avventura dark fantasy action in uscita il 30 ottobre in Italia. "E' il primo supereroe della storia e i suoi poteri non sono stati creati a Hollywood ma vengono dal folklore, dalla letteratura popolare, che parlano del suo dominio sulle tenebre e della sua simbiosi con i pipistrelli", racconta.
"Resta un film fantasy - continua l'attore che ha presentato il film a Roma - ma quello che lo rende diverso dagli altri su Dracula è che ci concentriamo sulle sue origini, mai veramente raccontate prima. Affrontiamo la realtà storica prima di passare alla finzione".
Per Evans è stato molto interessante compiere il viaggio umano nel personaggio, il principe Vlad III di Valacchia, nato nel 1431 in Transilvania: "Un principe, amato dal suo popolo, ma con un passato oscuro, che era anche un uomo profondamente legato alla sua famiglia".

Post più popolari