venerdì 24 ottobre 2014

Emma Marrone perdona Belen: "Quello che è successo lo so io. Ci ho messo una pietra sopra"


“Partiamo dal presupposto che quello che è successo a me lo so io”. A parlare Emma Marrone in un’intervista a “La Stampa”, in cui ricorda il “furto” del fidanzato Stefano De Martino, allora ballerino di “Amici”, da parte di Belen: “Non mi piacciono le guerre dei Roses. Ho 30 anni, una mia serenità, lavoro. Ci ho messo un macigno sopra. Basta con Eva contro Eva, le guerre fra comari non mi appartengono. Un sorriso vale più di 10 schiaffoni”.  La famiglia per lei è stata importante (“Papà era infermiere di pronto soccorso e mi ha fatto diventare la persona più ipocondriaca al mondo, mi porto sempre dietro tutte le medicine. Mio fratello ha 27 anni, fa l’elettricista. Mamma è il boss di casa, si fa carico di tutti”), ma la sua vita privata risente del successo che l’ha investita: "Anche a una vita in generale. Ma se cominci a dire dei no, a 30 anni non è bello. C’è il senso del dovere, il dire grazie alla vita per tutto. Certo poi tante mancanze ti rendono anaffettiva".

Post più popolari