martedì 9 settembre 2014

Conte: "Lotito può seguire la Nazionale. Chiellini? La prossima volta gestiremo meglio"




«Mi è stato spiegato, è stato spiegato, che Lotito è consigliere federale e dunque sta qui»: lo ha detto Antonio Conte parlando della presenza in nazionale di Claudio Lotito, alla vigilia di Norvegia Italia. «Non dà fastidio, finchè non entra nelle cose di calcio: ma lui è una persona intelligente, non lo farà».  Clima di ricociliazione per il nuovo ct al suo arrivo ad Oslo, dopo una settimana che ha visto fiorire polemiche certo attorno alla presenza del presidente della Lazio al seguito della Nazionale, ma anche al rapporto tra la nostra rappresentativa e i club, la Juventus prima fra tutti  «Io sono venuto qui per unire e non per dividere. L'episodio di Chiellini ci servirà come esperienza per gestire queste situazioni, servirà sia a noi che alle società». Il ct azzurro Antonio Conte chiude così il caso relativo a Giorgio Chiellini. Il difensore della Juventus, infortunato, è tornato a Torino e non partecipa alla trasferta della Nazionale in Norvegia. «Io sono venuto qui per unire e non per dividere. È l'unione che fa la forza, non la divisione -dice il ct-. Ci sono stati fraintendimenti, ma finisce lì. Giorgio è tornato dal suo club, va bene così, non avrebbe potuto giocare».

Post più popolari

Google+ Followers