mercoledì 2 luglio 2014

Pippa, il vestito che rese famoso il "lato b" è rimasto in un armadio




Il vestito da damigella d'onore che ha creato il mito del «lato B» più famoso del pianeta è ancora chiuso da allora in un'armadio di casa Middleton: lo ha confidato alla Nbc Pippa Middleton che rubò la scena alla sorella Kate quel 29 aprile 2011 davanti alle telecamere di tutto il mondo.
 «Da allora non l'ho più messo. È quel tipo di cose che farò vedere se qualcuno me lo chiede o se i miei i figli un giorno, vorranno vederlo». L'abito in realtà non doveva attirare tanta attenzione. Doveva «fondersi» con lo strascico della sorella. «È stato imbarazzante», ha ammesso la ex damigella, oggi una donna di 30 anni, responsabile di una rubrica di bon ton sulla rivista dei supermercati Waitrose, dopo aver scritto il libro-fiasco «Celebrate» sull'organizzazione di festicciole di tutti i tipi (è il business di famiglia). Non è chiaro se l'intervista al programma «Today» preluda all'ennesimo, periodico ritorno di fiamma di Pippa per l'America. Con il fratello James, la sorella minore di Kate ha completato qualche settimana fa una maratona in bicicletta degli Usa: 4.500 chilometri a scopo benefico. Più volte sono girate negli Usa voci di uno sbarco transatlantico della cognata del Duca di Cambridge ed è la prima volta che la ragazza Middleton si confida con una tv americana. La scorsa settimana qualche giornale aveva scritto che proprio la Nbc le aveva offerto un posto da corrispondente, come era giuà stato fatto in passato con altre giovani celebrità: Jenna Bush e Chelsea Clinton ad esempio. Non sarebbe un pessimo affare per Pippa: Chelsea, si è saputo proprio qualche giorno fa, era pagata dalla Nbc 600 mila dollari l'anno prima di passare di recente a un contratto su base mensile.

Post più popolari

Google+ Followers